pasta

Raggiungere un elevato standard di qualità nella produzione della pasta non dipende solamente dalla materia prima impiegata ma dall’intero processo produttivo.  L’utilizzo del vapore pulito gioca un ruolo importante, dalla macinazione del grano all’impastatura, dalla cottura alla pastorizzazione, fino alla trafilatura, all’essiccazione e al confezionamento finale. Spirax Sarco mette in campo la sua esperienza e le sue competenze fornendo soluzioni innovative e d’avanguardia.

Ricca di proprietà nutrizionali, facile da preparare nei modi più svariati, la pasta è il prodotto italiano per antonomasia ed è, con la verdura, la frutta e l’olio extravergine d’oliva, alla base della famosa “dieta mediterranea”.
La pasta ha anche un peso notevole sull’economia italiana: il Paese detiene infatti la leadership in quanto a produzione (poco meno di 4 milioni di tonnellate, pari al 26% del totale mondiale e un fatturato che sfiora i 5 miliardi di euro), export (50% del totale prodotto in 200 Paesi e 1,9 miliardi di euro di giro d’affari) e consumi (ormai stabilizzati intorno a 23 chili pro-capite, dopo aver toccato punte di 27-28 chili sul finire del secolo passato). Negli ultimi 20 anni si è evoluta la diffusione della pasta a livello globale: la produzione mondiale di pasta è aumentata del 63% passando da 9,1 a 14,8 milioni di tonnellate. Sono 40 i Paesi che ne producono in quantità superiori alle 20mila tonnellate. E un piatto di pasta su 4 mangiato nel mondo (3 su 4 in Europa) è fatto con pasta italiana. (Fonte: Italia a Tavola, Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza).

Spirax Sarco interviene con soluzioni d’avanguardia nelle diverse fasi del processo produttivo della pasta. Ad esempio, nel processo di impastatura, là dove si regola l’acqua potabile in ingresso per  amalgamare le materie prime (acqua e farina) in un unico impasto, la quantità di acqua necessaria viene modulata attraverso le nostre valvole regolatrici Steri-trol/Hygi-trol. 

Queste serie di valvole si caratterizzano per essere interamente costruite in acciaio inox austenitico a basso tenore di carbonio, sono certificate 3A, EHEDG, EC1935, il design osserva i requisiti ASME BPE e gli elastomeri sono approvati FDA. 

Un ultimo breve cenno per ricordare ai produttori di pasta fresca che, in fase di packaging, occorre iniettare vapore pulito nelle confezioni per eliminare qualsiasi rischio di possibile contaminazione. I nostri generatori di vapore pulito m-CSG sono realizzati in acciaio inox AISI 316L, testati e del tutto conformi ai limiti di rilascio previsti dalla normativa CE1935/2004.

Per leggere altri articoli di approfondimento torna alla home page del blog https://spiraxsarco-vaporeonline.it/

Share

Facci una domanda

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.